E' concessa dalla Commissione Medica per il riconoscimento dell'invalidità civile qualora la persona, invalida civile al 100%, sussista di necessità di assistenza continua per incapacità a compiere gli atti della vita quotidiana o per incapacità a deambulare senza l'aiuto permanente di un accompagnatore. Inoltre spettano gli stessi benefici indicati a favore degli invalidi civili al 100%

Dove rivolgersi: patronato o associazioni del settore