PagoPa - Pagamenti on-line

pagoPA 784 71365

Il Comune di Peschiera del Garda, in ottemperanza delle prescrizioni normative, ha attivato la modalità di pagamento pagoPA, un sistema di pagamenti elettronici realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.

Dal 1° gennaio 2020 sarà attivato il sistema PA per tutti i pagamenti dovuti al Comune di Peschiera del Garda, ma è già possibile utilizzare la piattaforma per alcuni tipi di pagamento (ad. es. carta di identità, imposta di soggiorno).

 

Accedi al servizio  PAGO PA - PAGAMENTI ON LINE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

E' possibile utilizzare il servizio pagoPA per pagamenti "spontanei" o per i pagamenti inviati direttamente dal Comune tramite un "avviso pagoPA".

Cosa contiene l'avviso pagoPA
L'avviso pagoPA contiene tutti i dettagli utili al pagamento (servizio, periodo di riferimento, importo, scadenza). E' caratterizzato da un Codice Avviso di 18 caratteri che identifica univocamente il debito e che deve essere riportato negli appositi campi nel caso di transazioni online.

Scadenza dell'avviso pagoPA
L'avviso pagoPA riporta la scadenza entro cui effettuare il pagamento.

Come si paga l'avviso pagoPA
L'avviso pagoPA è pagabile con i servizi di home banking tramite il circuito CBILL; gli sportelli bancomat ATM abilitati; le agenzie bancarie; gli uffici di Poste Italiane; i punti vendita di SISAL, Lottomatica e Banca 5.

I soggetti abilitati a gestire i pagamenti sul sistema pagoPA sono definiti Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP). L'elenco aggiornato dei PSP aderenti al sistema pagoPa è disponibile sul sito di Agenzia per l'Italia digitale (AGID) Indipendentemente dalla propria banca, il cittadino può scegliere presso quale PSP effettuare il pagamento e con quale modalità.

Il Comune di Peschiera del Garda da anche la possibilità di effettuare il pagamento sul portale dedicato ai pagamenti pagoPA del Comune https://peschieradelgarda.comune.plugandpay.it/, al quale si potrà accedere tramite SPID trovando i tutti pagamenti dovuti verso il Comune (anche relativi ad altri servizi o ambiti) o senza registrazione dalla sezione Pagamento avviso predeterminato riportando in questo caso il Codice Avviso.
Il pagamento avverrà quindi utilizzando a scelta la carta di credito, un bonifico bancario o tramite PayPal, Bancomat Pay e Satispay.

Al termine del pagamento il sistema invierà la relativa quietanza tramite posta elettronica, che comunque potrà essere scaricata dal portale dalla sezione Ricerca Ricevuta Telematica.

Costi del pagoPA
Il pagamento tramite pagoPa può prevedere delle commissioni a carico del cittadino. Ogni Prestatore di servizi di pagamento può applicare autonomamente differenti costi, a seconda delle proprie politiche commerciali e delle condizioni contrattuali dell'utente. Le commissioni vengono esposte in modo trasparente al cittadino, il quale può scegliere il PSP e la modalità a lui più conveniente per effettuare il pagamento.