Elezioni Politiche 2018 voto degli elettori temporaneamente all'estero

In vista delle elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica del 4 marzo 2018, gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovino temporaneamente all'estero, per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricada la data di svolgimento della consultazione elettorale, nonché i familiari con loro conviventi, potranno esercitare il diritto di voto per corrispondenza nella circoscrizione Estero. La domanda va presentata entro il 31 gennaio 2018.

 

Tale opzione di voto, valida per un'unica consultazione, potrà essere espressa inoltrando apposita domanda al proprio Comune di iscrizione nelle liste elettorali, entro il 31 gennaio 2018.
fac-simile editabile MODULO

A chi interessa:

 Agli elettori che si trovino temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi, per motivi di lavoro, studio o cure mediche

 Come:

 Presentando il modello di opzione per l'esercizio del voto per corrispondenza nella circoscrizione Estero, compilato e accompagnato da copia del documento di identità in corso di validità, entro mercoledì 31 gennaio 2018

 

Dove:

Presso l'Ufficio Elettorale

Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 045/6444706-707     Fax: 045/6444708

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Scadenza:

31/01/2018 - Termine per presentare domanda di voto per corrispondenza