Reddito di inclusione - REI

REI – REDDITO DI INCLUSIONE

Con il decreto legislativo 147/2017 lo Stato ha approvato la nuova misura unica di contrasto alla povertà a partire da gennaio 2018, che si compone di due parti:

- Beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronico, per massimo 18 mesi;

- Progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa.

A coloro che non rispetteranno il progetto verrà sospeso il beneficio.

REQUISITI DI RESIDENZA E SOGGIORNO che il richiedente deve possedere congiuntamente :

- Cittadino dell’Unione o suo familiare che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadino di paesi terzi in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo  o apolide in possesso di analogo permesso o titolare di protezione internazionale;

- Residente in Italia, in via continuativa, da almeno due anni al momento di presentazione della domanda.

REQUISITI familiari in cui il nucleo familiare della DSU deve trovarsi, al momento della domanda, in UNA delle seguenti condizioni:

- Presenza di un componente di età minore di anni 18;

- Presenza di una persona con disabilità e di almeno un suo genitore, ovvero di un suo tutore;

- Presenza di una donna in stato di gravidanza (non prima di 4 mesi dal parto);

- Presenza di almeno un lavoratore di età pari o superiore a 55 anni che si trovi in stato di disoccupazione.  

REQUISITI economici che il nucleo familiare deve avere:

- Valore ISEE non superiore ad 6.000 euro;

- Valore ISRE (ISR diviso coefficiente senza maggiorazioni) non superiore a 3.000 euro;

- Valore patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non superiore a 20.000 euro;

- Valore mobiliare non superiore a 6.000 euro per un componente, accresciuto di 2.000 euro per ogni ulteriore componente, con un massimo di 10.000 euro;

- Nessuna intestazione di autoveicoli, motoveicoli immatricolati nei 2 anni precedenti.

IL REI è INCOMPATIBILE CON LA CONTEMPORANEA FRUIZIONE DI DISOCCUPAZIONE

PRESENTAZIONE DOMANDE  Presso l’Ufficio Amministrativo dei Servizi Sociali Comunali, nei giorni  di apertura: lunedì, martedì e giovedì dalle 9 alle 12.