PROROGA DEL TERMINE FINALE DI DURATA DELLE CONCESSIONI DI POSTEGGIO PER L'ESERCIZIO DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

Con determinazione n.403/2021 il Comune di Peschiera prende atto della proroga operante automaticamente in forza dell'art.26 bis della legge 21 maggio 2021 n.69: le concessioni di posteggio per l'esercizio del commercio su aree pubbliche conservano dunque la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.

Sono sospesi i procedimenti avviati con proprio provvedimento prot. n. 2274 del 29/12/2020.

Come indicato dalla nota prot. 336283 del 27/07/2021 della Regione Veneto, alla luce della recente proroga dello stato d’emergenza, introdotta dall’articolo 1 del decreto legge 23 luglio 2021, n. 105, fino al 31 dicembre 2021, il termine di conclusione del procedimento di rinnovo delle concessioni in scadenza entro il 31 dicembre 2020 è oggi individuabile nel 31 marzo 2022.

 

Con determinazione n.403/2021 il Comune di Peschiera prende atto della proroga operante automaticamente in forza dell'art.26 bis della legge 21 maggio 2021 n.69 di conversione del decreto legge n.41/2021 in base al quale alle concessioni di posteggio per l'esercizio del commercio su aree pubbliche si applica il termine finale di cui all'articolo 103, comma 2, del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, e conseguentemente le stesse conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza, anche in deroga al termine previsto nel titolo concessorio e ferma restando l'eventuale maggior durata prevista.